Vendita record del cioccolato di Modica

Vendita record del cioccolato di Modica. Vale il 46 per cento dei distretti. Mentre il commissario unico di Expo Milano 2015, Giuseppe Sala, ha annunciato che ieri è stata superata la soglia di venti milioni di biglietti emessi, un altro bilancio record si registra nella vendita del cioccolato di Modica.
Nel periodo 1° maggio/14 ottobre 2015, a sedici giorni dalla chiusura dell’esposizione universale, dal cluster del Cioccolato e del Cacao, gestito da Eurochocolate, hanno reso noti i numeri e le percentuali di vendita dei tre distretti nazionali del cioccolato*: Modica, Perugia e Torino.
Le ventidue aziende modicane, presenti ad Expo Milano 2015, hanno venduto cioccolato per € 271.546,13 pari ad una percentuale del 46 per cento. La città di Perugia e i suoi prodotti di cioccolato per € 170.862,21 per un percentuale pari al 29,10 per cento. Torino e la sua ricchissima varietà di cioccolato ha venduto per € 144.699,14 pari ad una percentuale del 24,64 per cento. Il totale di vendita dei distretti è di € 587.077,48.
Il dato di vendita relativo all’ultimo week-end (sabato 10 e domenica 11 ottobre) per il solo Distretto di Modica è di € 10,666.
“Sono vendite assai interessanti, commenta il sindaco di Modica Ignazio Abbate, che gratificano non solo la città e il suo prodotto più riconosciuto ma le aziende che lo producono che rafforzano un brand ormai inscindibile e sinonimo della città. Questo dimostra serenamente che le risorse finanziarie ed umane che abbiamo impiegato a Expo Milano 2015 hanno prodotto un investimento in termini di immagine e di valore prodotto consolidati.


ChocoModica 2015, ormai alle porte, avrà una ricaduta sicuramente benefica dagli effetti prodotti dall’esposizione universale. Ci stiamo preparando al meglio perché Modica, come annuncia il claim, “Vale un Viaggio!”