San Giorgio e la festa a Modica. Ecco cosa c'è da sapere.

San Giorgio patrono di Modica. La festa ricorre il 23 di aprile ma viene festeggiata la domenica successiva, quest’anno il 24 aprile. Ad organizzarla l’Associazione portatori di San Giorgio in collaborazione con la Parrocchia di San Giorgio. Il clou della festa si tiene il pomeriggio della domenica quando alle 16:30 avviene la trionfale uscita del simulacro di San Giorgio dall’omonimo Duomo caratterizzata dalle raffiche dei cosiddetti “nzareddi” ovvero volantini colorati che salutano l’uscita del simulacro. Da questo momento in poi fino alle 23 la Statua verrà portata in processione dai portatori con la caratteristica maglia rossa, prima lungo le vie principali della città alta dove compirà alcune tappe obbligatorie e che  caratterizzano la festa. Durante queste soste si prega e si la possibilità ai portatori di rifocillarsi. Da qualche anno la processione attraversa anche la parte bassa della città cosa che prima non era consentita in quanto esisteva il “limite delle due matrici” che separava i fedeli di San Giorgio da quelli di San Pietro che si contendono da sempre il titolo di “patrono” della città. Fra le novità di questa edizione in occasione dell’Anno Santo per la prima volta il Simulacro di San Giorgio attraverserà la porta santa della Basilica della Madonna delle Grazie. Alle 23 la Statua rientrerà in Chiesa per i tradizionali “giri” all’interno del Duomo.
scopri di più su ScopriModica http://www.scoprimodica.it/cosa-fare/le-feste-patronali/san-giorgio/