Torna a Modica la “Casa delle Farfalle”

grafica casa farfalle
Ritorna a Modica dal 12 Marzo 2016 un evento di indiscutibile spessore culturale, naturalistico e turistico. Si tratta della Casa delle farfalle. Un luogo magico ed incantato all’interno della quale sono ospitate centinaia di farfalle tropicali vive e variopinte e di raro pregio. La giunta comunale, ha ufficializzato il via all’ambizioso progetto che non mancherà anche questa volta di richiamare un numero considerevole di turisti e visitatori da ogni dove. Sono stati il Sindaco Ignazio Abbate ed il suo vice, Giorgio Linguanti, a volere fortemente che la Casa delle farfalle riaprisse quest’anno a Modica, contribuendo sostanzialmente alla concretizzazione del progetto che per la complessità dettata dalla esigenza di garantire l’habitat naturale delle farfalle è stato possibile riproporre proprio grazie alla loro determinazione e fattiva collaborazione. La casa delle farfalle sarà ospitata quest’anno all’interno dei locali dell’ex caserma dei carabinieri in un contesto di grande suggestione individuato personalmente dallo stesso Sindaco Abbate. A gestirla ancora una volta sarà la biologa di provata esperienza per il suo impegno   al Bio parco di Roma, la Dott.ssa Eleonora Alescio che aiuterà, assieme ai suoi collaboratori, i visitatori ad immergersi nell’affascinante mondo delle farfalle, svelando loro tecniche adattative e curiosità. La Dott.ssa Alescio, ha già annunciato non poche sorprese legate ad altri animali esotici che verranno ospitati all’interno della casa delle farfalle. Durante il percorso i visitatori potranno guardare, e in alcuni casi anche toccare dal vero e dal vivo non solo i bruchi e le crisalidi delle farfalle e i vari tipi di bozzoli delle falene, ma anche altri insetti famosi per le loro caratteristiche uniche come gli insetti stecco e le blatte fischiati del Madagascar (fossili viventi dell’Era Primaria). La casa delle farfalle, progettata dall’Ing. Giovanni Garretto e la cui gestione sarà curata dall’Ingegnere gestionale Massimo Caruso, è quindi   uno strumento didattico d’impatto, poiché semplice, divertente e costruttivo. La casa delle farfalle rimarrà aperta tutti i giorni dal 12 Marzo 2016   al 30 giugno 2016 dalle 9:00 alle 19.00. Tutti i fine settimana l’orario di apertura al pubblico sarà prolungato sino alle 21.00. Grande soddisfazione per l’avvio di questo progetto è stata espressa dal primo cittadino, Ignazio Abbate e dal  suo Vice Giorgio Linguanti anche in considerazione del fatto che a più di un mese dall’ apertura della Casa delle farfalle già oltre 2000 alunni delle scuole di Modica, Scicli, Pozzallo e Comiso hanno prenotato la suggestiva visita.  Maggiori informazioni sul sito www.lacasadellefarfalle.com

farfalle 5

farfalle 4

farfalle 6

farfalle 3

farfalle 2

farfalle 1